Condividi

World Duty Free debutta con un rialzo di oltre il 4% ed Autogrill balza del 10% in vetta al Ftse Mib

Lo spin off di Autogrill nel settore dei duty free guadagna il 4% nel giorno del suo debutto, meglio delle attese degli analisti – Sugli scudi anche Autogrill che sale di oltre il 10% a 6,42 euro per azione – Presenti in Borsa Benetton, Tondato e Palencia

World Duty Free debutta con un rialzo di oltre il 4% ed Autogrill balza del 10% in vetta al Ftse Mib

Debutta con un rialzo di oltre il 4% oggi in Borsa lo spin off di Autogrill nel settore dei duty free: World Duty Free  sale del 4,24% a 7,505 euro per azione (+0,86% il Ftse Mib), dopo aver esordito nel paniere principale Ftse Mib a 7,13 euro per azione in avvio di seduta.

Si trattava di una quotazione leggermente superiore alle previsioni degli analisti. Ottima reazione di Autogrill che sale di oltre il 10% a 6,42 euro per azione, miglio titolo del Ftse Mib. Il gruppo dopo lo scorporo di Wdf aveva esordito in avvio a 6 euro circa. Per il debutto di Wdf presenti in Borsa Italiana il numero uno del gruppo Benetton, Gilberto, il presidente della newco e amministratore delegato Autogrill Gianmario Tondato, e l’amministratore delegato Wdf, Josè Maria Palencia, già alla guida della divisione prima dello spin off.

Commenta