Condividi

Volkswagen concede nuovi aumenti ai lavoratori

Il gruppo automobilistico tedesco concede aumenti salariali del 3,4% da settembre e del 2,2% da luglio 2014 – Una manna per l’intera zona euro.

Volkswagen concede nuovi aumenti ai lavoratori

La Volkswagen concede un aumento salariale del 3,4% da settembre ed un ulteriore rialzo del 2,2% da luglio 2014 ai propri dipendenti metalmeccanici. L’accordo, raggiunto ad inizio mese con il sindacato di riferimento IG Metal, è stato propiziato dalla vicinanza delle elezioni federali in Germania, che ha favorito i sindacati nella trattativa.

Berlino spera che la prospettiva degli aumenti salariali, che coinvolge 3,7 milioni di lavoratori nel gruppo Volkswagen, possa incentivare i consumi interni, parte dei quali si indirizzerebbero verso beni e servizi prodotti dagli altri Paesi dell’eurozona. Questo aiuterebbe a ridurre gli squilibri bilaterali nei rispettivi conti con l’estero, come auspicato anche dal Fondo monetario internazionale.

Commenta