Condividi

Vetrya lancia il multi-streaming 5G per Tim e Qualcomm

La società tecnologica umbra ha sviluppato un servizio che offre una piattaforma multi-screen, con la possibilità di vedere cinque streaming contemporanei in multi-view, basato sulla tecnologia 5G.

Vetrya lancia il multi-streaming 5G per Tim e Qualcomm

Tim e Qualcomm Technologies, in collaborazione con la società high tech italiana Vetrya, sono pronte a rivoluzionare il mondo dello streaming. L’azienda umbra infatti, nello sviluppo di servizi digital, piattaforme cloud computing, soluzioni applicative e servizi broadband (è quotata a Piazza Affari sul circuito AIM Italia, dove oggi guadagna il 9% a metà mattinata), ha progettato e sviluppato per i due colossi una soluzione multimediale di streaming live, basato su connettività 5G NR. Si tratta di un servizio che offre una piattaforma multi-screen, con la possibilità di vedere cinque streaming contemporanei in multi-view, in una sorta di mosaico come quelli che siamo abituati a vedere in tv o sul computer.

L’applicazione prevede infatti servizi live streaming 4K, rental video on demand e personal video recorder. Attraverso la funzione di “camera selection” offre inoltre la possibilità di selezionare a proprio piacimento il flusso video di una trasmissione (ad esempio un evento sportivo, una partita di calcio), realizzando di fatto una regia personale. La possibilità di vedere contemporaneamente i flussi video in un video mosaico rende il servizio unico nel suo genere ed è la prima applicazione video al mondo sulla nuova tecnologia 5G. Il servizio, come spiega il comunicato, fornisce un’esperienza multimediale di prossima generazione sfruttando la connettività 5G NR in collaborazione con Nokia Networks e uno smartphone 5G Xiaomi, utilizzando il modem Qualcomm Snapdragon X50 5G.



“L’innovativo servizio di streaming multi view, sviluppato per due colossi del settore come TIM e Qualcomm, riconosce e conferma la nostra naturale predisposizione all’innovazione – ha affermato il Presidente e Amministratore delegato del gruppo Vetrya, Luca Tomassini (leggi l’intervista a FIRSTonline del 2016) -. Sono personalmente molto orgoglioso perché già nel 2003, sempre insieme a TIM, lanciavamo il primo servizio video al mondo su tecnologia 2,5G ed ora continuiamo insieme a scrivere questa importante pagina nella storia della comunicazione”.

Commenta