Condividi

Veneto Banca, Bim ceduta ad Attestor

L’operazione vale 24 milioni di euro e riguarda il 71,41% del capitale – In arrivo un rafforzamento patrimoniale di 121 milioni di euro.

Veneto Banca, Bim ceduta ad Attestor

Veneto Banca, in stato di liquidazione coatta amministrativa, ha annunciato la cessione della maggioranza di Banca Intermobiliare – la private bank rimasta in capo a Montebelluna dopo il passaggio ad Intesa Sanpaolo – a Trinity Investments Designated Activity Company, società di investimento soggetta al diritto irlandese e gestita da Attestor Capital.

L’operazione riguarda il 71,41% del capitale e vale 24 milioni di euro. Dopo il closing, Trinity dovrà lanciare un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria sulle azioni Bim ad un prezzo unitario fisso pari a 0,22411 euro.

Per ottenere le autorizzazioni, Trinity presenterà un piano industriale per Bim fino al 2021: una volta chiusa l’offerta pubblica di acquisto, sarà realizzata una complessa riorganizzazione della banca, con una manovra di de-risking e un rafforzamento patrimoniale di 121 milioni di euro.

 

Commenta