Condividi

Unicredit lancia bond subordinato da 1,25 miliardi di dollari

Le obbligazioni hanno scadenza a 15 anni – La domanda ha raggiunto quota 2,5 miliardi, con richieste da oltre 100 investitori istituzionali nel mondo

Unicredit lancia bond subordinato da 1,25 miliardi di dollari

Unicredit ha lanciato un bond subordinato di tipologia Tier 2 destinato a investitori istituzionali. L’emissione vale in tutto un miliardo e 250 milioni di dollari. La domanda ha raggiunto quota 2,5 miliardi.

Le obbligazioni hanno scadenza a 15 anni e prevedono la possibilità di un solo richiamo anticipato da parte dell’emittente dopo il decimo anno alla pari.

I titoli pagano una cedola fissa in dollari pari al 7,296% l’anno per i primi 10 anni, in pagamento ogni sei mesi. In euro, lo spread equivale a 420 punti base sul tasso swap a 10 anni. Se non richiamate dall’emittente, la cedola sarà rideterminata in base al tasso swap in dollari a 5 anni maggiorato di uno spread pari a 491,4 punti base.

Le richieste sono arrivate da oltre 100 investitori globali: l’80% dagli Usa o dal Canada, il 7% dalla Gran Bretagna, il 3% dall’Italia e percentuali analoghe da Francia e Asia.

Gli ordini sono arrivati principalmente da fondi (94%), seguiti da assicurazioni/fondi pensione (4%) e banche/private banks (2%).

Commenta