Condividi

TechnipFMC: trimestre in utile, anzi no

La Technip FMC compie un errore nella valutazione dei tassi di cambio e l’utile si trasforma in una perdita di 19 milioni di dollari. Scende dell’8,3% la quotazione del titolo alla Borsa di Parigi per poi recuperare a fine giornata. A rischio la credibilità del gruppo per gli investitori

TechnipFMC: trimestre in utile, anzi no

Il gruppo di servizi petroliferi ha evidenziato un perdita netta di 19 milioni di dollari nel primo trimestre e non il  guadagno previsto di 191 milioni. Una disattenzione costata al titolo una percentuale pari all’8,3% alla Borsa di Parigi all’inizio delle quotazioni martedì mattina. In chiusura di giornata il titolo ha recuperato con una perdita che si attesta attorno al 2%.

“E’ stato fatto disordine” è il commento degli analisti finanziari incaricati di seguire Technip FMC, davanti alla dichiarazione del gruppo rilasciata alla SEC ( Securities and Exchange Commission). Un primo trimestre che si conclude con  errore significativo per l’azienda nata dalla fusione della francese Technip e dell’americana FMC. E’ stato il bilancio intermedio, che dovrà essere pubblicato domani, dopo la chiusura della Borsa di New York, a rendere evidente al Consiglio di Amministrazione l’ errore nei tassi di cambio utilizzati, che ha portato a sopravvalutare l’utile netto di 209 milioni di dollari.

Secondo i commenti degli analisti si tratterebbe di un evento a cui non si assiste spesso, ma non troppo grave. L’impatto infatti non ricadrebbe tanto sulla liquidità  quanto sulla fiducia e la credibilità  che gli investitori ripongono nel marchio e che potrebbe vacillare in seguito agli ultimi avvenimenti.

Non ci sono state dichiarazioni della società  dopo martedì mattina.

Commenta