Condividi

Soros perde 1 mld per la vittoria di Trump

Il magnate americano, che ha lautamente finanziato la campagna elettorale di Hillary Clinton, ha deciso di scommettere parecchi soldi sul crollo si Wall Street che invece, dopo il successo di Trump ha posto in essere un vero e proprio rally.

Soros perde 1 mld per la vittoria di Trump

Sono stati in molti a storcere il naso dopo la vittoria a sorpresa di Donald Trump alle elezioni americane. Ma c’è un uomo che sicuramente ha un motivo molto, ma molto valido per dolersi del successo del nuovo presidente degli Stati Uniti d’America: il finanziarie George Soros che, secondo quando riportato dal Wall Street Journal, avrebbe perso quasi un miliardo di dollari a causa del rally azionario iniziato dopo le presidenziali americane. No, non è un paradosso. Il magnate americano, che ha lautamente finanziato la campagna elettorale di Hillary Clinton, prevedendo catastrofi in caso di successo di Trump ha deciso di scommettere parecchi soldi proprio sul crollo si Wall Street

Il risultato è che non solo il mercato ha retto, ma ha pure guadagnato e Soros ha visto volatilizzarsi quasi un miliardo di dollari.

Commenta