Condividi

Snam: utile 9 mesi +31,4%

Gli investimenti tecnici dei primi nove mesi hanno raggiunto i 775 milioni di euro (285 milioni di euro nel terzo trimestre) – L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 20135 ammonta a 12.877 milioni di euro (12.398 milioni di euro al 31 dicembre 2012) – Domanda di gas in calo.

Snam: utile 9 mesi +31,4%

Snam ha chiuso i primi nove mesi dell’anno con un utile netto di 674 milioni, in crescita del 31,4% rispetto allo stesso periodo del 2012. Lo rende noto la società, precisando che i ricavi totali sono stati pari a 2,633 miliardi di euro (+3,8%). Nel solo terzo trimestre 2013, inoltre, l’utile netto è stato pari a 212 milioni di euro, in aumento di 207 milioni su base annua. 

Gli investimenti tecnici dei primi nove mesi hanno raggiunto i 775 milioni di euro (285 milioni di euro nel terzo trimestre). L’indebitamento finanziario netto al 30 settembre 20135 ammonta a 12.877 milioni di euro (12.398 milioni di euro al 31 dicembre 2012). 

Il gas naturale immesso nella Rete Nazionale Gasdotti nei primi nove mesi del 2013 si è fermato a 50,34 miliardi di metri cubi, in riduzione di 7,11 miliardi di metri cubi, pari al 12,4% in meno rispetto ai primi nove mesi del 2012 (15,85 miliardi di metri cubi nel trimestre; -4,5%). 

La riduzione è dovuta alla minore domanda di gas naturale in Italia (-8,2%), riconducibile principalmente ai minori consumi del settore termoelettrico, in parte compensati dai maggiori consumi del settore residenziale e terziario, nonché ai minori invasi netti da stoccaggio.

Stamane a Piazza Affari il titolo di Snam viaggia in leggero ribasso (-0,16%).

Commenta