Condividi

Ricchi: Bezos allunga, Ferrero primo italiano

Il patron di Amazon ha guadagnato ben 71 miliardi dall’inizio della pandemia e secondo Bloomberg è ancora lui il più ricco di tutti – Sul podio Gates e Zuckerberg – Solo 5 italiani nei primi 500, il primo è mister Nutella, 29 esimo.

Ricchi: Bezos allunga, Ferrero primo italiano

Non riserva particolari sorprese la classifica dei 500 uomini più ricchi del pianeta stilata da Bloomberg. A fare notizia, più che le posizioni, sono casomai i patrimoni, sempre più esorbitanti: al primo posto infatti c’è sempre il patron di Amazon Jeff Bezos, che dall’inizio della pandemia Covid-19 ha visto il suo portafoglio arricchirsi di ulteriori 71 miliardi di dollari, portando il jackpot a 186 miliardi. Sul podio confermatissimi il veterano Bill Gates (121 miliardi) e il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg (100 miliardi). Anche loro hanno rimpolpato il bottino nel 2020, ma non quanto Bezos.

Registra invece un mezzo “flop” il quarto classificato, Warren Buffett: l’azionista di Cattolica Assicurazioni, che quest’anno perde 9 miliardi e ora ne ha in tasca 80, appena di più dell’indiano Mukesh Ambani e del francese Bernard Arnault (il quale perde 26 miliardi), entrambi con 79 miliardi. Completano la top ten Steve Ballmer, ex Ad di Microsoft e ora proprietario della franchigia Nba dei Los Angeles Clippers, la coppia Google Larry Page e Sergey Brin e il visionario Elon Musk, che nel 2020 è stato dietro solo a Bezos: +40 miliardi, il totale arriva a 67.



La prima donna è appena fuori dalla top ten, all’undicesimo posto: si tratta della scrittrice, ma soprattutto dell’erede miliardaria Françoise Bettencourt Meyers. Per trovare il primo italiano invece bisogna arrivare alla posizione 29: si conferma Giovanni Ferrero con 32,8 miliardi. Gli italiani in tutto sono solo cinque, tutti uomini. Dopo mister Nutella c’è, al 58 esimo posto, Leonardo del Vecchio di EssilorLuxottica, con un patrimonio stimato di 20 miliardi. Chiudono il quintetto Paolo Rocca, ad del gruppo Techint con un patrimonio stimato attorno agli 8 miliardi di dollari e l’immancabile Silvio Berlusconi, al 278° posto, con poco più di 7 miliardi.

Bloomberg si è anche cimentata nella classifica dei presidenti di calcio più ricchi. Riecco Berlusconi, che aggancia la top ten da patron del Monza. Al nono posto l’interista Zhang con 7,5 miliardi, al settimo Rocco Commisso della Fiorentina con circa 9 miliardi di dollari. Il podio: terzo è il noto Roman Abramovich (Chelsea, 15 miliardi), secondo il francese François Pinault (Rennes, 38 miliardi), primo Carlos Slim, 22 esimo uomo più ricco del mondo con 45,7 miliardi e presidente del Real Oviedo, serie B spagnola.

Commenta