Condividi

Rcs, Elkann: “Sarei sorpreso se gli azionisti bocciassero le proposte”

“Sarei sorpreso – ha detto il Presidente del gruppo Fiat – se per egoismi, per interessi personali o per calcolo volessero bocciare le proposte e di fatto mettere in una situazione di grandissima difficoltà una delle istituzioni più importanti del nostro Paese”.

Rcs, Elkann: “Sarei sorpreso se gli azionisti bocciassero le proposte”

“Abbiamo questa assemblea e io sono fiducioso che gli azionisti di Rcs faranno le scelte per la società”. Lo ha detto John Elkann, il presidente del gruppo Fiat – uno dei membri di maggior peso nel patto di sindacato della società editrice –, a margine di un convegno. 

“Sarei sorpreso – ha aggiunto – se per egoismi, per interessi personali o per calcolo volessero bocciare le proposte e di fatto mettere in una situazione di grandissima difficoltà una delle istituzioni più importanti del nostro Paese”.

One thought on “Rcs, Elkann: “Sarei sorpreso se gli azionisti bocciassero le proposte”

Commenta