Condividi

Poltrona Frau, Cassina acquista marchio Simon da Estel per 2,1 milioni di euro

Cassina prevede di sviluppare con l’integrazione dei prodotti Simon, la cui produzione rimarrà italiana, un fatturato di 15 milioni di euro nei prossimi cinque anni – Il prezzo pagato per l´acquisizione del marchio è di 2,1 milioni di euro più una parte variabile legata ai volumi di fatturato generati nei prossimi anni

Poltrona Frau, Cassina acquista marchio Simon da Estel per 2,1 milioni di euro

Poltrona Frau Group, attraverso Cassina, acquisisce da Estel il marchio Simon. Cassina prevede di sviluppare con l’integrazione dei prodotti Simon, la cui produzione rimarrà italiana, un fatturato di 15 milioni di euro nei prossimi cinque anni, con un contributo incrementale, già a partire dal 2013. Il prezzo pagato per l´acquisizione del marchio è di 2,1 milioni di euro più una parte variabile legata ai volumi di fatturato generati nei prossimi cinque anni. E´ quanto si legge in una nota diramata dal gruppo.

“La scelta dell´acquisizione – si legge nel comunicato – è stata stimolata dalla specifica volontà di Poltrona Frau Group di continuare nel suo percorso selettivo di integrazione dei marchi italiani che hanno reso cosi celebre il design italiano nel mondo”.  “Sono contento che il nostro gruppo – ha dichiarato Dario Rinero, amministratore delegato di Poltrona Frau Group – continui nel suo percorso di mirate acquisizioni dei marchi capostipiti del design italiano che esprimono e diffondono l’eccellenza e la cultura del Made in Italy nel mondo”.



Commenta