Condividi

Murdoch, uno scandalo da 1 miliardo di dollari

A due settimane dallo scoppio dell’affaire intercettazioni il valore di mercato di News Corporation è calato del 17,4% a 8,3 mld.

Murdoch, uno scandalo da 1 miliardo di dollari

Ha raggiunto il miliardo di dollari la perdita della famiglia Murdoch nella News Corporation a due settimane dallo scoppio dello scandalo sulle intercettazioni illegali che sta sconvolgendo il Regno Unito. Lo scivolone del 4,3% dei titoli News Corp di lunedì alla borsa di New York, con il prezzo che si è attestato a 14,97$, porta il valore di mercato del gruppo editoriale a 8,3 miliardi.

Lo scandalo ha fatto un salto di qualità quando lunedì 4 luglio il legale della famiglia di Milly Dowler, la studentessa inglese rapita e uccisa nel 2002, ha accusato i giornalisti del tabloid News of the World di aver intercettato ed essersi intrufolati nella segreteria telefonica del cellulare della ragazza durante le indagini della polizia. Da allora l’inchiesta sui metodi di lavoro dei giornali del magnate australiano, che prevedevano il ricatto e la corruzione di membri della polizia al fine di sorvegliare personaggi pubblici istituzioni e individui privati, ha portato a un calo del 17,4% del valore di News Corp.



Standard & Poor’s ha inoltre minacciato di tagliare il rating del Gruppo, dopo che a seguito dello scandalo sono notevolmente aumentati i rischi reputazionali, aziendali e di controversie legali che la società si troverà ad affrontare.

Commenta