Condividi

Mediaset rivede i profitti, ma il fatturato cade (-22%)

Il gruppo prevede che l’andamento della raccolta pubblicitaria si manterrà positivo – Il Cda proporrà all’assemblea dei soci la delega per l’acquisto di azioni proprie pari al 10% del capitale sociale

Mediaset rivede i profitti, ma il fatturato cade (-22%)

Mediaset ha chiuso il primo trimestre con un risultato netto positivo per 15,9 milioni a livello consolidato, a fronte di una perdita netta di 18,2 milioni registrata nello stesso periodo dell’anno scorso. I ricavi netti sono però scesi del 22,7% su anno, a 889,3 milioni di euro. Nelle sole attività italiane, il fatturato è calato da 682 a 649,3 milioni. L’ebit del gruppo è positivo per 76,6 milioni dai 21,4 milioni di un anno fa, grazie al contenimento dei costi operativi a 537,7 milioni da 549,8 milioni.

Quanto all’andamento della raccolta pubblicitaria, il gruppo prevede che si manterrà positivo nel prosieguo dell’esercizio sia in Italia sia In Spagna. Mediaset conferma la previsione di un risultato operativo e di un risultato netto consolidato positivo nell’intero 2017.



Il Cda inoltre intende proporre alla prossima assemblea dei soci la delega per l’acquisto di azioni proprie fino a un massimo di 118,1 milioni di azioni ordinarie corrispondenti al 10% del capitale sociale, “fino all’approvazione del bilancio al 31 dicembre 2017 e comunque per un periodo non superiore a 18 mesi dalla data della deliberazione assembleare”.

Attualmente Mediaset detiene azioni proprie pari al 3,795% del capitale sociale. L’importo per questa operazione “trova copertura nelle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato”.

Commenta