Condividi

L’Oreal ricompra da Nestlè l’8% del proprio capitale

La società di cosmetici, in un comunicato congiunto con il colosso svizzero del settore alimentare, annuncia di voler ricomprare una quota dell’8% del proprio capitale da Nestlè – Il prezzo dell’operazione, che coinvolge 48.500 azioni, è di circa 6 miliardi – Le azioni riacquistate saranno annullate: la quota dei Bettencourt salirà al 33,1%.

L’Oreal ricompra da Nestlè l’8% del proprio capitale

L’Oreal ha annunciato l’acquisizione di una quota dell’8% del proprio capitale detenuta al momento da Nestlè. Il progetto di “transazione strategica” riguarda 48.500 azioni ed è stato già approvato dai cda di entrambe le società, che hanno diramato un comunicato congiunto. Il costo dell’operazione si aggira intorno ai 6 miliardi di euro: il prezzo di riacquisto è di 124,48 euro contro i 129 euro della chiusura di ieri.

Il pagamento avverrà in parte in contanti (per 3,4 miliardi di euro) e in parte tramite il trasferimento da L’Oréal del 50% di Galderma, la joint venture costituita con Nestlé nel settore della dermatologia (stimato in un range tra 2,6 e 3,1 miliardi). Le azioni riacquistate saranno annullate.



Questa decisione avrà un impatto accrescitivo sui risultati di L’Oréal del 5% nel primo anno, oltre ad aumentare la quota all’interno della società di cosmetici della famiglia fondatrice del marchio, i Bettencourt, che vedranno la propria partecipazione salire dal 30,6% al 33,1%, mentre Nestlé scenderà dal 29,4% al 23,29%.

Commenta