Condividi

L’Arena di Verona incontra Berlino: concerto all’ambasciata italiana di Germania

UniCredit, HypoVereinsbank e l’Ambasciata d’Italia a Berlino presentano per il settimo anno consecutivo il concerto “L’Arena di Verona incontra Berlino”, che si terrà domani sera presso la sede diplomatica italiana nella capitale tedesca.

L’Arena di Verona incontra Berlino: concerto all’ambasciata italiana di Germania

UniCredit, HypoVereinsbank e l’Ambasciata d’Italia a Berlino sono orgogliose di ospitare per il settimo anno consecutivo il concerto “L’Arena di Verona incontra Berlino”, che si terrà domani sera presso la sede diplomatica italiana nella capitale tedesca. 

I cantanti lirici dell’Arena di Verona regaleranno al pubblico degli speciali “assaggi d’Opera” e lo inviteranno a un viaggio attraverso la musica europea. Parteciperanno all’evento artisti come Valeria Sepe (Soprano), Alice Marini (Mezzo soprano), Raffaele Abete (Tenore) e Alessio Verna (Baritono), accompagnati da Fabio Fapanni al piano.



L’evento e il ricevimento annuale, organizzati da UniCredit in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, sono diventati una tradizione nel panorama artistico di Berlino. Circa 250 personalità del mondo della politica, dell’economia e della cultura sono state invitate al concerto. L’evento è anche un esempio della solida amicizia e cooperazione fra i due popoli, italiano e tedesco.

“L’appuntamento con la grande opera italiana si rinnova per la settima volta a Berlino. E lo farà, come sempre, rendendo omaggio alla più alta tradizione lirica europea – ha affermato l’Ambasciatore d’Italia Pietro Benassi. Ritengo che questo appuntamento, oltre a richiamare l’eccezionale valore che i Governi di Italia e Germania attribuiscono al dialogo bilaterale politico, economico e culturale per far fronte alle comuni sfide globali cui siamo confrontati, assuma quest’anno un valore particolarmente intenso: la musica deve continuare a risuonare e a veicolare i valori della tolleranza e della comprensione tra i popoli. Con le splendide, suggestive arie musicali, celebriamo ciò che l’Italia, la Germania e l’Europa hanno di meglio da presentare al mondo: un patrimonio unitario di valori, di pace, libertà e rispetto dei diritti umani, che insieme continueremo a preservare.”

“Il concerto L’Arena di Verona incontra Berlino – ha aggiunto il presidente di UniCredit, Giuseppe Vita – è diventato un appuntamento abituale e apprezzato nei rapporti italotedeschi che UniCredit è orgogliosa di sostenere. La cultura è parte fondamentale della vita degli Italiani, dei Tedeschi e di tutti i cittadini europei e può contribuire ad avvicinare le genti. Oggi più che mai, alla luce delle crisi e delle emergenze che il nostro Continente deve affrontare, una cooperazione armoniosa fra i nostri Paesi è imperativa. Oggi più che mai, abbiamo bisogno di un’Europa forte che agisca di concerto. Una più stretta integrazione europea è l’antidoto alla paura.”

Commenta