Condividi

La Repubblica: via Calabresi, Carlo Verdelli nuovo direttore

L’annuncio arriva dallo stesso Mario Calabresi: “Lo hanno deciso gli editori” – Al suo posto l’ex vicedirettore del Corriere della Sera e direttore della Gazzetta dello Sport

La Repubblica: via Calabresi, Carlo Verdelli nuovo direttore

Cambio ai vertici di Repubblica. Per decisione degli editori, Mario Calabresi lascia dopo tre anni la direzione del giornale. Al suo posto Carlo Verdelli.

L’annuncio è stato dato dallo stesso Calabresi su Twitter: “Dopo tre anni finisce la mia direzione di Repubblica. Lo hanno deciso gli editori. Ho l’orgoglio di lasciare un giornale che ha ritrovato un’identità e ha un’idea chiara del mondo. I lettori lo hanno capito, la discesa delle copie si è dimezzata: era al 14 ora è sotto il 7.”




In un secondo tweet, l’ormai ex direttore di Repubblica, ha ringraziato i lettori che hanno sostenuto il giornale durante i duri attacchi subiti “dai nuovi potenti”. Celebri le schermaglie con il vicepremier Luigi Di Maio che ha più volte accusato (smentito però dai fatti) il giornale di aver pubblicato fake news sul Governo e sul Movimento 5 Stelle.

Al posto di Calebresi arriva Carlo Verdelli, ex direttore editoriale per l’Offerta informativa in Rai dal 26 novembre 2015 al 3 gennaio 2017, giorno in cui si è dimesso dall’incarico dopo la bocciatura (senza voto) del suo “Piano di riforma per l’informazione” da parte del Consiglio di amministrazione dell’azienda. In precedenza, Verdelli è stato direttore de La Gazzetta dello Sport e vicedirettore del Corriere della Sera.

Commenta