Condividi

La classifica delle 10 banche che hanno sborsato di più agli Usa

Quali sono le banche che hanno sborsato più soldi alle autorità statunitensi? Reuters pensa a rispondere a questo quesito con un grafico che chiarisce chi ha pagato, perchè, quanto, quando e per quante volte. In vetta alla classifica c’è JP Morgan che nel 2013 ha pagato 13.000 milioni di dollari per aver sovrastimato mutui venduti poi ad alcuni investitori.

La classifica delle 10 banche che hanno sborsato di più agli Usa

Reuter ha stilato una classifica tra le banche più multate dall’America, le cui autorità hanno raccolto ben 38.880 milioni di dollari tra il 2012 e l’inizio del 2014. Svetta in cima alla classifica JP Morgan che l’anno scorso ha sborsato 13.000 milioni di dollari per far cessare le indagini sui mutui sovrastimati che aveva venduto ad alcuni investitori. Probabilmente una simile multa ha inciso sui conti del secondo trimestre 2014 apena pubblicati  dalla banca che registra ancora perdite, anche se inferiori alle attese. 

Medaglia d’argento per la banca francese Bnp Paribas colpevole di  non aver rispettato l’embargo vigente contro Sudan, Cuba e Iran. Nel corso dei primi mesi del 2014 la banca ha infatti operato transazioni finanziarie in terriotrio Usa per conto di cittadini sudanesi e di altre nazionalità aventi precedenti in violazioni dei diritti umani, appoggio a gruppi terroristici e alte questioni di sicurezza. 



Al terzo posto c’è Citigroup con i suoi 7.000 milioni di dollari pagati proprio nei giorni scorsi. L’accusa per la banca di credito americana è grave e i vertici dell’istituto di credito hanno preferito onorare l’imponente multa. Citi avrebbe avuto infatti un ruolo chiave nella proliferazione della crisi del 2008, avendo venduto come sani prodotti finanziari velenosi.

Appena sotto il podio si attesta Credit Suisse, che ha appena sborsato 2.500 milioni di dollari, accusata di facilitare i contribuenti americani nell’evasione fiscale. 1.920 milioni invece è l’importo della multa comminata a Hsbc, per aver violato alcune norme sul lavaggio del denaro. Manipolazione  del tasso Libor è invece l’accusa che è costata 1.530 milioni a Ubs, e 1.070 a Rabobank tra il 2012 e il 2013. 

Lo scandalo “Balena di Londra” dello scorso anno ha costato l’ottavo posto a JP Morgan, che torna in classifica con una multa di 1.020 milioni di dollari. Nono posto per Ddeutsche bank, con un pagamento di 985 milioni di dollari per l’accusa di manipolazione di alcuni tassi di cambio sul finire del 2013. Infinetorna in classifica Ubs che occupa anche l’ultmo posto della classifca con l’ulteriore accusa di aver sovrastimato e poi venduto alcuni mutui. 


Allegati: �Qu� banco de EE UU ha pagado la mayor multa?

Commenta