Condividi

Intesa SanPaolo, Messina rinnova la squadra dei Territori

Nominati sei nuovi direttori regionali, per la prima volta entra una donna. Operatività dall’11 novembre in poi

Intesa SanPaolo, Messina rinnova la squadra dei Territori

 Intesa Sanpaolo rinnova la squadra della Banca dei Territori. Lo ha annunciato il consigliere delegato e Ceo del gruppo, Carlo Messina, sottolineando che la nomina dei nuovi responsabili territoriali, il cui ruolo è quello di vero e proprio “direttore generale del territorio”, rappresenta un forte rinnovamento generazionale con la riduzione dell’età media delle figure apicali di circa 10 anni. Per la prima volta nella storia del gruppo, inoltre, a capo di una direzione regionale è stata designata una donna.

Si tratta di Cristina Balbo (Piemonte, Val d’Aosta e Liguria), Paolo Giuseppe Graziano (Lombardia), Alessandro D’Oria (Milano e Provincia), Luca Severini (Emilia Romagna, Marche, Abruzzo e Molise), Pierluigi Monceri (Tosca, Umbria, Lazio, Sardegna e direttore generale Banca Cr Firenze) e Francesco Guido (Campania, Basilica, Calabria, Puglia, Sicilia e direttore generale Banco di Napoli. Alla guida del Nord-Est rimarrà Renzo Simonato (anche dg della Cassa di risparmio del Veneto) nominato lo scorso giugno. Le nomine diventeranno operative tra l’11 novembre 2014 e il 1° luglio 2015.



“A partire da oggi – ha dichiarato Carlo Messina – la Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo si dota di un nuovo gruppo di capi delle direzioni regionali. Abbiamo nominato persone giovani, di notevoli capacità e con l’esperienza necessaria. Abbiamo voluto valorizzare le migliori professionalità interne al gruppo, operando una significativa svolta generazionale”, ha concluso il manager.

Commenta