Condividi

Il Messico assegna a Tronchetti l’onorificenza dell’Aquila Azteca

È la più alta decorazione concessa agli stranieri che operano nel Paese latinoamericano – Il gruppo Pirelli è presente in Messico dal 2011 con uno stabilimento dove impiega oltre 2.300 persone.

Il Messico assegna a Tronchetti l’onorificenza dell’Aquila Azteca

Marco Tronchetti Provera, vice presidente esecutivo e Ceo di Pirelli, è stato decorato oggi con l’onorificenza dell’Ordine messicano “Aguila Azteca”’, la più alta decorazione concessa agli stranieri per riconoscere servizi resi al paese latinoamericano.

L’onorificenza è stata consegnata nel corso di una cerimonia all’Ambasciata a Roma, da parte dell’ambasciatore del Messico in Italia, Juan José Guerra Abud, per “il riconosciuto impegno nel rafforzamento delle relazioni economiche tra Messico e Italia e lo sviluppo del Paese anche attraverso il sostegno a iniziative in campo sociale e culturale”. Tronchetti è stato tra l’altro anche copresidente del Business Council Italia-Messico dal 2012 al 2016. Il gruppo Pirelli è presente in Messico dal 2011 con uno stabilimento dove impiega oltre 2.300 persone.



Il riconoscimento messicano segue di pochi giorni l’Ordine dell’Amicizia che il vicepresidente di Pirelli ha ricevuto dalla Russia “per il contributo alla realizzazione di grandi progetti economici russo-italiani ed all’attrazione di risorse d’investimento nell’economia della Federazione Russa”, dove Pirelli, già presente con una struttura commerciale, conta oggi 2 stabilimenti con un’occupazione complessiva di oltre 3mila persone.

Commenta