Condividi

Generali cede il 3,04% di Intesa

generali ha venduto la sua quota azionaria in Intesa Sanpaolo che era stata assunta, a scopo difensivo, dopo le voci di preunta scalata della banca guidata da Messina che ha poi rinunciato all’operazione

Generali cede il 3,04% di Intesa

Le Generali hanno ceduto ieri 510 milioni di azioni ordinarie Intesa Sanpaolo, pari al 3,04% del capitale. Allo stesso tempo – indica una nota del gruppo – Generali ha posto termine alla operazione in strumenti derivati collateralizzati, effettuata il 17 febbraio, per coprire totalmente il rischio economico legato all’acquisto delle azioni.

Il gruppo assicurativo mantiene un’esposizione marginale in azioni Intesa Sanpaolo come investimento finanziario ordinario.

Commenta