Condividi

General Motors: crolla l’utile netto (-71%)

A pesare sulla redditività della casa americana nell’ultimo trimestre 2016 effetti valutari negativi e altri fattori straordinari – Buone notizie invece arrivano per il fatturato, cresciuto dell’11% a 43,9 miliardi di dollari.

General Motors: crolla l’utile netto (-71%)

Crolla del 71% a 1,84 miliardi l’utile netto di General Motors nel quarto trimestre del 2016. A pesare sulla redditività della casa americana nell’ultimo trimestre 2016 effetti valutari negativi e altri fattori straordinari.

Buone notizie invece arrivano per il fatturato, cresciuto dell’11% a 43,9 miliardi di dollari. In base a quanto comunicato dal colosso automobilistico statunitense, l’utile per azione depurato è sceso a 1,28 dollari, meglio delle attese degli analisti (1,17 dollari).



A livello geografico General Motors ha registrato un risultato operativo in rosso in Europa, pari a -246 milioni, da -298 milioni un anno prima, e in Sudamerica, pari a -65 milioni (-47 milioni un anno prima). In calo anche l’utile operativo in Nordamerica, sceso a 2,62 miliardi (da 2,77 miliardi) e anche la divisione Operazioni Internazionali ha segnato un utile operativo in calo a 316 milioni, da 408 milioni.

Commenta