Condividi

Fondo Tages Helios, doppia acquisizione nel fotovoltaico

Il fondo ha prima acquisito da 9Ren 51 impianti su tutto il territorio nazionale, per un totale di 56 MW, poi sempre in giornata un altro portafoglio di 101 MW da First Reserve, in Italia – Tages diventa così il terzo operatore nel fotovoltaico.

Fondo Tages Helios, doppia acquisizione nel fotovoltaico

Tages Capital SGR annuncia che il fondo Tages Helios ha acquisito lo scorso 5 agosto dal Fondo XI di First Reserve gli impianti fotovoltaici di 9Ren, primario operatore italiano nel campo dell’energia fotovoltaica che possiede 51 impianti su tutto il territorio nazionale per un totale di 56 MW. Il portafoglio ha una storia operativa consolidata essendo in esercizio dal 2011/2012 ed è stato costruito secondo le best practice del settore. Gli impianti generano complessivamente circa 80 GWh all’anno, una quantità di energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno di elettricità di 30.000 famiglie e consentono un risparmio annuo di 43.000 tonnellate di CO2 in atmosfera.

Tages Helios è il primo fondo infrastrutturale lanciato da Tages Capital, interamente dedicato al settore fotovoltaico italiano e il cui target di raccolta complessiva è di circa 250 milioni di Euro. Ad oggi Tages Helios ha raggiunto una raccolta pari a 155 milioni di Euro grazie ad un primo closing effettuato lo scorso dicembre 2015 e un secondo a fine marzo 2016. Al Fondo partecipano tutte le principali compagnie assicurative, tra cui Generali, Intesa Vita e Unipol, oltre alla Cassa Forense, il Fondo Pensione Monte dei Paschi di Siena, Banca Consulia e Banca Patrimoni Sella & C. Un terzo closing è in programma per l’autunno prossimo con l’obiettivo di incrementare la presenza tra gli investitori di casse privatizzate, fondi pensione e fondazioni bancarie. 

Gli impianti saranno gestiti da Delos Power, società nata dalla partnership tra Tages Helios e Renam, primario operatore italiano nel settore dell’asset management dedicato agli impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili con oltre di 200 MW di impianti gestiti. “Sono particolarmente lieto di annunciare la prima acquisizione di asset solari del Fondo Tages Helios – ha dichiarato il Presidente del gruppo Tages Umberto Quadrino – 9Ren posiziona il Fondo come un importante player del settore fotovoltaico in Italia. Tages Helios ha l’obiettivo di contribuire ulteriormente al consolidamento del mercato italiano, caratterizzato da un’estrema frammentazione. La qualità degli asset acquistati, unitamente al loro potenziale di miglioramento, è in linea con l’obiettivo del fondo di creare valore attraverso il consolidamento e l’implementazione di best practices industriali”. 

Francesco Giuliani, Managing Director di First Reserve ha aggiunto: “Con oltre 100MW sviluppati e costruiti negli anni, siamo lieti di constatare il riconoscimento da parte di Tages del valore del portafoglio asset di 9Ren quale piattaforma importante del loro progetto di consolidamento del settore. Sin dall’inizio del nostro investimento in 9Ren, abbiamo sempre apprezzato la capacità del management di crescere e diventare un operatore primario nel mercato fotovoltaico”. First Reserve è stata assistita nell’operazione da Rothschild, Legance e Deloitte; Tages Capital SGR da Norton Rose Fulbright, PWC e Moroni & Partners.

Tages Helios ha anche sottoscritto un accordo per l’acquisizione degli impianti italiani di SunReserve dal fondo americano First Reserve: un portafoglio di oltre 101 MW composto da 9 parchi solari tra cui l’impianto di Rovigo, uno dei più grandi d’Europa con una potenza di circa 70 MW ed un’estensione di oltre 850 mila metri quadrati. Completano il portafoglio l’impianto di Giuliano in Campania di oltre 20 MW e altri 7 parchi solari distribuiti nel Centro – Sud Italia. Tages Helios diventa ora il terzo operatore nel fotovoltaico.

Commenta