Condividi

Finmeccanica: Guardia di Finanza confisca 1 milione a Selex

L’indagine sulle irregolarità negli appalti Enav ha portato oggi alla confisca, da parte di Guardia di Finanza e Carabinieri, di 1 milione di euro dai conti correnti di Selex Sistemi Integrati, società del Gruppo Finmeccanica – La confisca è dovuta ai reati di corruzione compiuti da Selex.

Finmeccanica: Guardia di Finanza confisca 1 milione a Selex

La Guardia di Finanza di Roma ed i Carabinieri del Ros, quest’oggi, nell’ambito dell’indagine sugli appalti Enav, hanno effettuato la confisca di un milione di euro giacente sui conti correnti di Selex Sistemi Integrati, società del Gruppo Finmeccanica. Somma a cui si dovrà poi aggiungere una sanzione pecuniaria di 150mila euro.

La confisca è stata stabilita nella sentenza di patteggiamento dello scorso mese, in relazione a reati di corruzione compiuti nell’interesse e a vantaggio della Selex dai suoi massimi dirigenti. Alla Selex è contestata “l’adozione di modelli organizzativi inidonei ad impedire la commissione, da parte degli organi apicali della società del Gruppo Finmeccanica, di atti corruttivi nei confronti di funzionari dell’Enav”. La società, si legge in una nota, aveva già risarcito l’intero ammontare dei danni (1 milione di euro) all’Enav e aveva adottato un nuovo modello di organizzazione.

Commenta