Condividi

Farnesina colpita da attacco hacker

Il ministero degli Esteri nel 2016 è stato vittima di un attacco hacker. Lo riporta il giornale britannico The Guardian che, citando due fonti vicine alla vicenda, parla di sospetti al fatto che gli hacker abbiano agito su mandato dello “stato russo”.

Farnesina colpita da attacco hacker

Il ministero degli Esteri nel 2016 è stato vittima di un attacco hacker. Lo riporta il giornale britannico The Guardian che, citando due fonti vicine alla vicenda, parla di sospetti al fatto che gli hacker abbiano agito su mandato dello “stato russo”.

Una fonte del governo italiano, rispondendo alle domande del quotidiano, ha confermato l’attacco, precisando però che il Premier Paolo Gentiloni, all’epoca titolare della Farnesina non è stato tra i colpiti, anche perché, secondo la fonte “”evitava di usare le mail quando era ministro degli Esteri”.

Inoltre, in base alle informazioni, gli hacker non sarebbero riusciti a carpire dati sensibili o secretati. Sull’hackeraggio, scrive ancora il Guardian, starebbe indagando la procura di Roma.

Commenta