Condividi

Chiusa l’asta Btp Italia, raccolti 5,2 miliardi

Adesioni in calo rispetto agli 8 miliardi raccolti in aprile – Successo tra gli investitori istituzionali mentre le sottoscrizioni dei piccoli risparmiatori sono diminuite.

Chiusa l’asta Btp Italia, raccolti 5,2 miliardi

Il Tesoro ha chiuso l’asta del Btp Italia, il titolo indicizzato all’inflazione, con scadenza a 8 anni a tasso cedolare annuo dello 0,35%. L’emissione, la seconda del 2016, ha incontrato molto gradimento da parte degli investitori istituzionali, mentre sono diminuite le sottoscrizioni dei piccoli risparmiatori.

In tutto sono stati collocati 5,2 miliardi di titoli, ripartiti come segue: nel periodo di collocamento dedicato agli investitori retail sono stati conclusi 31.019 contratti per un controvalore pari a 2.219,918 milioni di euro, mentre nella fase dedicata a investitori istituzionali il numero delle proposte di adesione pervenute ed eseguite è stato pari a 293 per un controvalore emesso pari a 3.000 milioni di euro a fronte di un totale richiesto pari a 3.321,465 milioni di euro.

Numeri molto diversi rispetto a quelli dell’emissione dello scorso aprile, quando ai risparmiatori furono assegnati titoli per 4,2 miliardi, mentre agli istituzionali andarono 3,8 miliardi. Si tratta, inoltre, di una netta riduzione rispetto agli 8 miliardi totali della scorsa asta.

Commenta