Condividi

Borsa, lusso diviso: su Ferragamo, giù Luxottica

La maison fiorentina viene premiata da Godman Sachs, mentre sul gigante dell’occhialeria arrivano i realizzi dopo la nomina del nuovo co-ad.

Borsa, lusso diviso: su Ferragamo, giù Luxottica

Il comparto del lusso si avvia a chiudere la settimana di Borsa con performance altalenanti. A fine mattinata il titolo di Salvatore Ferragamo viaggia in deciso rialzo (+2,2%, a 19,48 euro), dopo essere stato aggiunto alla “convinction buy list” di Goldman Sachs. 

Negli stessi minuti le azioni Luxottica lasciano sul campo circa un punto e mezzo percentuale, a 38,28 euro. Sul titolo del gigante dell’occhialeria prevalgono le prese di beneficio dopo la performance positiva di ieri arrivata in scia alla nomina del nuovo co-amministratore delegato. Il titolo non trae dunque alcun beneficio dall’upgrade operato da Exane Bnp Paribs, che ha alzato il giudizio da underperform a neutral. 



Moncler e Brunello Cucinelli viaggiano sostanzialmente invariati, rispettivamente a 10,92 e 16,22 euro.  

Commenta