Condividi

Beni Stabili colloca bond da 300 milioni

Le obbligazioni, con scadenza a 10 anni, sono state prezzate a uno spread di 133 punti base sul tasso swap di riferimento.

Beni Stabili colloca bond da 300 milioni

Beni Stabili Siiq ha lanciato e completato il collocamento di obbligazioni senior non garantite per un importo nominale complessivo di 300 milioni di euro con una durata di dieci anni e con una cedola a tasso fisso del 2,375% annuo. Le obbligazioni sono state prezzate a uno spread di 133 punti base sul tasso swap di riferimento.

Come si legge in una nota, l’operazione rientra nella strategia di ottimizzazione delle fonti di finanziamento e consente alla società di allungare ulteriormente la scadenza media del debito, riducendone allo stesso tempo il costo. Il collocamento è rivolto solo a investitori qualificati. Beni Stabili ha già presentato alla Commission de Surveillance du Secteur Financier (Cssf) la richiesta per l’approvazione del prospetto sull’emissione delle obbligazioni.



Ha inoltre presentato alla Borsa di Lussemburgo la domanda per la quotazione delle obbligazioni nel listino ufficiale e per la loro ammissione a negoziazione sul mercato regolamentato alla data di emissione.

I proventi netti saranno usati per rifinanziare il debito esistente (potrebbe includere l’indebitamento relativo alle obbligazioni in essere “euro 250,000,000 3.50 per cent. Notes due 2019”, esercitando l’opzione di rimborso anticipato) e/o per soddisfare altre esigenze societarie di finanziamento.

Commenta