Condividi

Autogrill: siglato contratto di 18 anni con l’aeroporto di Fort Lauderdale, in Florida

La società italiana ha firmato un contratto di 18 anni per la gestione delle attività di ristorazione di 25 punti vendita nell’aeroporto internazionale di Fort Lauderdale – La stima iniziale parla di ricavi complessivi per 1,2 miliardi di dollari – Avanza il titolo Autogrill, vola World Duty Free.

Autogrill: siglato contratto di 18 anni con l’aeroporto di Fort Lauderdale, in Florida

Autogrill atterra su Fort Lauderdale, completando così la sua presenza nella top list dei 30 scali aeroportuali più trafficati degli Stati Uniti. Il gruppo italiano attivo nella ristorazione e nelle vendite al dettaglio, attraverso la divisione americana HMSHost, ha firmato un contratto per aggiudicarsi la gestione delle attività di ristorazione in 25 punti vendita nell’Hollywood International Airport della città della Florida.

A comunicare l’intesa raggiunta è un comunicato diramato proprio da Autogrill che informa sulla prima stima dei ricavi, che parla di introiti complessivi da 1,2 miliardi di dollari nel periodo 2014-2032. “L’ingresso nell’aeroporto di Fort Lauderdale – ha dichiarato l’ad del gruppo italiano Gianmario Tondato Da Ruos -, attraverso una concessione dalla durata di 18 anni, superiore alla media dei contratti in questo canale, conferma la nostra leadership nel mercato nord americano, il più importante per il business del gruppo, dove generiamo circa il 50% del fatturato”.

I locali apriranno al pubblico tra la primavera 2014 e la seconda metà del 2017, in relazione ai lavori di ampliamento dello scalo. Nel solo 2012 lo scalo di Fort Lauderdale ha accolto oltre 23 milioni di viaggiatori.

L’annuncio del contratto ha dato slancio ai titoli del gruppo. in tarda mattinata Autogrill, infatti, avanza dell’1,11% a Piazza Affari, mentre World Duty Free, la controllata che concentra tutte le attività di commercio aereoportuale e duty free del gruppo, guadagna il 2,81%, segnalandosi come uno dei titoli migliori del Ftse Mib.

Commenta