Condividi

Autogrill: Giavazzi lascia il Cda e arrivano gli advisor per la scissione del Food dal Retail

Al posto di Giavazzi, il Consiglio d’amministrazione ha nominato, mediante cooptazione, Carolyn Dittmeier. Il Cda ha assegnato l’incarico di advisor a Merrill Lynch International, Banca IMI, Banco Santander (per la parte finanziaria) e gli studi Bonelli Erede Pappalardo e Uría Menéndez (per i profili legali).

Autogrill: Giavazzi lascia il Cda e arrivano gli advisor per la scissione del Food dal Retail

Si dimette dal Cda di Autogrill l’economista bocconiano Francesco Giavazzi, amministratore non esecutivo ed indipendente. Lo avrebbe fatto “per motivi personali”. Al suo posto, il Consiglio d’amministrazione ha nominato (mediante cooptazione) Carolyn Dittmeier.

Inoltre, si legge nel comunicato stampa, il Cda “confermando l’interesse a proseguire le attività di analisi e valutazione dell’operazione di riorganizzazione industriale e societaria, volta alla separazione dei due settori di attività Food & Beverage e Travel Retail & Duty Free” ha individuato gli advisor che assisteranno la società. Si tratta di Merrill Lynch International, Banca IMI, Banco Santander (per la parte finanziaria) e gli studi Bonelli Erede Pappalardo e Uría Menéndez (per i profili legali).

Il titolo ha subito una netta accelerazione in Borsa dopo la notizia e alle 14.40 è avanzato di oltre il 5%. Alle 15.10 l’azione Autogrill è quotata a 9,695, con un rialzo di 3,41.

Commenta