Condividi

Alibaba ce la fa: l’Ipo arriva a 25 miliardi e segna un nuovo record

Il passo decisivo per il colosso cinese dell’e-commerce è arrivato con l’esercizio da parte dei sottoscrittori dell’opzione greenshoe, che ha portato l’ammontare complessivo dell’offerta da 21,8 a 25,03 miliardi di dollari, oltre il precedente record della Agricultural Bank of China (22 miliardi).

Alibaba ce la fa: l’Ipo arriva a 25 miliardi e segna un nuovo record

Alibaba riesce ad acciuffare il record: è sua l’Ipo più ricca di tutti i tempi. Dopo lo sbarco trionfale di venerdì sulla Borsa di New York, il passo decisivo per il colosso cinese dell’e-commerce è arrivato con l’esercizio da parte dei sottoscrittori dell’opzione greenshoe, che dà la possibilità di comprare più titoli se la domanda è molto forte. 

Stando a quanto riporta il Wall Street Journal, sono stati comprati altri 48 milioni di Ads, ovvero “American depositary share”, titoli denominati in dollari di società straniere quotate sul mercato americano.



Grazie all’esercizio della greenshoe l’ammontare complessivo dell’offerta è salito da 21,8 a 25,03 miliardi di dollari, una vetta mai toccata prima d’ora. E’ stato quindi spazzato via il record precedente della Agricultural Bank of China, fermo a quota 22 miliardi.

A seguire la quotazione di Alibaba sono state Credit Suisse, Deutsche Bank, Goldman Sachs, JP Morgan, Morgan Stanley e Citigroup. Nel primo giorno di scambi il titolo di Alibaba ha guadagnato, il 38% a 93,89 dollari per azione, contro il collocamento a 68 dollari. Nel premercato a Wall Street Alibaba cede al momento l’1,66%.

Commenta