Condividi

Affare Tevez: Galliani vola a Manchester, pagherà l’argentino con i soldi della cessione di Pato

L’ad rossonero è in partenza oggi per Manchester, dove chiuderà la trattativa per l’attaccante argentino con una nuova offerta: prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni più 3 di bonus, per un totale di 28 – I soldi necessari arriveranno direttamente dalla cessione di Pato al Psg, che ora offre 33 milioni – Leonardo scatenato: in arrivo pure Kakà

Affare Tevez: Galliani vola a Manchester, pagherà l’argentino con i soldi della cessione di Pato

INTRIGO TEVEZ: GALLIANI VOLA A MANCHESTER! L’AD ROSSONERO PRONTO A CHIUDERE LA PARTITA. PATO – PSG, SI FA PER 33 MILIONI!

La notizia è arrivata ieri sera, ed è di quelle che possono ribaltare gli scenari di mercato. Adriano Galliani partirà quest’oggi per l’Inghilterra, destinazione Londra, per incontrare i dirigenti del Manchester e, chissà, chiudere una volta per tutte la vicenda Tevez. Che qualcosa stesse bollendo in pentola lo avevamo già capito ieri pomeriggio: troppo strana la visita di Giuseppe Riso (agente Fifa coinvolto nell’affare) in via Turati per essere solo di cortesia. Galliani ha voluto mettere a punto assieme al mediatore la nuova offerta del Milan, che oggi sarà presentata ufficialmente ai dirigenti del City. L’ad rossonero proporrà agli inglesi un prestito con obbligo di riscatto fissato a 25 milioni più 3 di bonus, per un totale di 28. Offerta importante, che dovrebbe spazzare via quella dell’Inter. Inutile tergiversare, questa volta ci siamo davvero: Carlos Tevez sta per diventare un giocatore del Milan, e a riprova di ciò oggi a Manchester ci saranno anche Kia Joorabchian e Giuseppe Riso (già, proprio lui). Siamo ai titoli di coda insomma, con buona pace dell’Inter, che perlomeno ha costretto il Milan ha spendere tutti questi soldi, e di conseguenza a cedere Pato.



Già, perché i 28 milioni complessivi dell’affaire Tevez, arriveranno direttamente da Parigi. Leonardo ha alzato l’offerta per Pato a 33 milioni (bonus esclusi), cifra che ha convinto il Milan. Anche in questa storia siamo vicini alla conclusione, con il brasiliano che potrebbe salutare il San Siro rossonero per l’ultima volta domenica nel derby. In Francia lo aspettano da un momento all’altro, e a breve dovrebbe arrivare anche Ricardo Kakà, per il quale il Psg è pronto ad investire una ventina di milioni.

Ancora in alto mare invece la questione Mesbah, nonostante l’incontro di ieri in via Turati tra Braida, Osti (ds Lecce) e Lucci (procuratore del giocatore). L’algerino piace molto al Milan, che però non intende pagare nulla visto che andrà in scadenza di contratto tra pochi mesi. Il Lecce invece vorrebbe monetizzare qualcosa, altrimenti preferibbe tenersi il terzino fino al termine della stagione. La proposta del Milan (ingaggio di Strasser pagato fino a giugno, circa 100mila euro) non entusiasma per nulla i pugliesi.

Commenta