Condividi

Adr: sale il numero di passeggeri di Fiumicino e Ciampino

Per quanto riguarda lo scalo di Fiumicino, nei primi tre mesi del 2017, il traffico è salito a oltre 8,2 milioni di passeggeri – Bene Ciampino, con una crescita dei passeggeri (+4,7%) di oltre 1,4 milioni.

Adr: sale il numero di passeggeri di Fiumicino e Ciampino

Aeroporti di Roma, società del gruppo Atlantia che gestisce gli aeroporti di Fiumicino e Ciampino, chiude il primo trimestre 2017 segnando un aumento di traffico dell’1,4% rispetto allo stesso periodo del 2016 (+3,2% su base omogenea, escludendo cioè gli effetti legati all’anno bisestile e al calendario delle festività di Pasqua).

Per quanto riguarda lo scalo di Fiumicino, nei primi tre mesi del 2017, il traffico è salito a oltre 8,2 milioni di passeggeri, con un incremento dello 0,8 per cento. L’aumento è dovuto soprattutto al mercato Extra UE, che, con circa 2 milioni di passeggeri, ha registrato una crescita del 3,3 per cento. Ma a presentare il rialzo più significativo è il Centro-Sud America  (+23,1%). Rilevanti anche i risultati verso l’Estremo Oriente (+9%). Volumi di traffico in aumento anche sul mercato europeo (+2,1%) con oltre 3,6 milioni di passeggeri. In riferimento al mercato domestico, i volumi sono stati pari a circa 2,6 milioni di passeggeri, registrando una riduzione relativa agli scioperi del comparto aereo del 23/02 e del 20/03, che hanno avuto ripercussioni principalmente sul mercato nazionale e sull’UE.



Parlando invece di Ciampino, lo scalo archivia il primo trimestre con una crescita dei passeggeri (+4,7%) di oltre 1,4 milioni. La performance positiva è trainata dal segmento Internazionale (+11,3%), in continuità con i mesi precedenti.

Commenta