Condividi

Vivendi: notifica a Palazzo Chigi la sua posizione in Tim

Si tratta di un’iniziativa volontaria, slegata dalla posizione espressa dalla Consob di recente che ha stabilito che il gruppo francese esercita un controllo di fatto su Tim.

Vivendi: notifica a Palazzo Chigi la sua posizione in Tim

Vivendi ha notificato a Palazzo Chigi la propria posizione in Tim in base all’articolo 1 del decreto 56 del 2012 che riguarda i poteri speciali del Governo sugli asset ritenuti strategici per il Paese. E’ quanto si apprende da fonti qualificate. Si tratta, spiegano le fonti, di un’iniziativa volontaria, slegata dalla posizione espressa dalla Consob di recente che ha stabilito che il gruppo francese esercita un controllo di fatto su Tim. Decisione contro la quale Vivendi ha preannunciato ricorso all’autorita’ giudiziaria competente.

Commenta