Condividi

Unicredit, cessione di immobili per 1,5 miliardi

L’operazione si basa su un accordo raggiunto tra la società del gruppo Unicredit Subito Casa e i partner Sistemia, Yard e It Auction – Il portafoglio comprende immobili di vario genere

Unicredit, cessione di immobili per 1,5 miliardi

Unicredit annuncia la dismissione di un maxi portafoglio di beni immobiliari del valore lordo di 1,5 miliardi di euro. L’operazione si basa su un accordo raggiunto tra la società del gruppo Unicredit Subito Casa e i partner Sistemia, Yard e It Auction e prevede la commercializzazione e la valorizzazione del patrimonio immobiliare rimpossessato, riveniente da contratti di leasing risolti e tornati nella disponibilità di Unicredit Leasing in Italia.

I quattro operatori, spiega la banca in un comunicato, sono stati individuati tramite un’approfondita selezione che ha coinvolto i migliori player del settore immobiliare B2B, valutati sulla base delle caratteristiche di promozione, velocizzazione e valorizzazione degli assets proposti in vendita.

Il portafoglio comprende immobili di vario genere: industriale, commerciale, uffici, turismo e residenziale per un valore, al lordo delle rettifiche, di circa 1,5 miliardi di euro.

La promozione, la valorizzazione e la vendita degli assets immobiliari rimpossessati costituiscono parte dell’attuale strategia di UniCredit Leasing di cessione di assets non-core, finalizzata alla riduzione dei contratti NPE derivanti da contratti di Leasing Finanziario.

Commenta