Condividi

Twitter fa il pieno di ricavi ma non cresce, ko in Borsa

Nel giorno della trimestrale è arrivato a lasciare oltre il 9% a Wall Street nell’after hours. Perdite aumentate rispetto al trimestre precedente

Twitter fa il pieno di ricavi ma non cresce, ko in Borsa

Delude la trimestrale Twitter. Nonostante la forte crescita dei ricavi, la società americana frena la crescita degli utenti e rimane in rosso. Le perdite del terzo trimestre sono arrivate a 175,5 milioni di dollari, equivalenti a 29 cent per azione, dai 64,6 milioni di dollari dello stesso periodo dell’anno scorso.

Un dato in linea con le attese degli analisti. Salgono anche i ricavi del 114% a 361,3 milioni, ma la crescita degli utenti rallenta: quelli attivi mensili sono stati 284 milioni, in linea con il consensus ma solo il 4,8% in più rispetto al secondo trimestre. Un dato questo che delude le attese del mercato e che ha fatto crollare il titolo alla borsa di New York.
 
«Abbiamo avuto un trimestre solido. Ho fiducia nella nostra capacità di creare la più grande platea di pubblico al mondo – ha affermato l’amministratore delegato Dick Costolo –  riducendo le barriere al consumo e realizzando nuove app e servizi». Per il quarto trimestre dell’anno Twitter stima ricavi fra i 440 e i 450 milioni di dollari, mentre per l’intero anno ha rivisto al rialzo le proprie previsioni: i ricavi si attesteranno fra gli 1,365 e gli 1,375 miliardi di dollari, in aumento rispetto agli 1,31-1,33 miliardi di dollari che erano stati stimati in precedenza.



Commenta