Lombardia-Milano: scontro sui nuovi test sierologici

La regione Lombardia annuncia 20mila test sierologici al giorno dal 21 aprile "con particolare riferimento alle province di Bergamo, Brescia, Cremona e Lodi" - Il sindaco Sala insorge: "Ma come? Non era Milano il problema?"