Condividi

Super-ricchi, scintille di Zara e Ikea

L’anno scorso l’uomo che ha guadagnato di più è stato Amancio Ortega, patron (tra l’altro) del marchio Zara – In appena 12 mesi le sue disponibilità sono quasi raddoppiate, fino alla vetta di 57,5 miliardi (+22 miliardi).

Super-ricchi, scintille di Zara e Ikea

Ci sono persone a cui non interessano le tasse, la crisi, gli spread. Ai paperoni del pianeta i soldi non mancano mai: anzi, nell’ultimo anno la loro ricchezza è addirittura aumentata. Secondo il Bloomberg Billionaires Index, il capitale aggregato dei più facoltosi personaggi del mondo è salito di 241 miliardi di dollari, fino a toccare l’impressionante cifra di 1.900 miliardi. Sui cento patrimoni oggetto dell’indagine, solo sedici hanno subito perdite rispetto al 2011. 

In questa speciale classifica dell’arricchimento, la medaglia d’ora va ad Amancio Ortega, patron (tra l’altro) del marchio Zara. In appena 12 mesi le sue disponibilità sono quasi raddoppiate, fino alla vetta di 57,5 miliardi (+22 miliardi). 



In termini di patrimonio complessivo, Ortega è terzo. Sul primo gradino del podio c’è Carlos Slim, il magnate delle telecomunicazioni che controlla la messicana America Movil, ha mantenuto il titolo di uomo più ricco della Terra: il suo patrimonio netto è aumentato del 21,6%: 13,4 miliardi in più dell’anno precedente. Al secondo posto c’è invece Bill Gates: il co-fondatore della Microsoft ha aggiunto 7 miliardi ai suoi averi. 

Al quarto e quinto posto ci sono rispettivamente Warrent Buffett, guru della finanza americana, con un patrimonio sotto i 50 miliardi ma in crescita di 5,1 miliardi nel 2012, e il patron di Ikea, Ingvar Kamprad, con 42,9 miliardi (+16,6% nel 2012).

Commenta