Condividi

Rivoluzione Volvo: dal 2019 produrrà solo auto elettriche o ibride

Annuncio storico della casa automobilistica svedese, ormai di proprietà della cinese Geely. Obiettivo produrre 1 milione di vetture elettriche nel 2025. Cinque modelli già pronti

Rivoluzione Volvo: dal 2019 produrrà solo auto elettriche o ibride

Cambiamento ‘storico’ per Volvo Cars, che ha promesso che dal 2019 non produrrà più auto con motori a combustione, ma solo vetture elettriche o ibride. Il costruttore svedese, che fa capo alla cinese Geely, ha reso noto che tra il 2019 e il 2021 intende lanciare cinque modelli elettrici, tre sotto il suo marchio e due sotto il brand Polestar, oltre a una gamma di vetture ibride.

“Questo annuncio segna la fine delle vetture alimentate da un motore a combustione”, ha affermato il ceo Haekan Samuelsson. Il gruppo produrrà comunque anche dopo il 2019 modelli a benzina e diesel lanciati prima di quella data, che verranno però gradualmente sostituiti da quelli ‘ecologici’. In una intervista rilasciata lo scorso maggio al quotidiano tedesco ‘Frankfurter Allgemeine Zeitung’ Samuelsson aveva già affermato che il costruttore non avrebbe piu’ sviluppato una nuova generazione di modelli a benzina e diesel a seguito dell’inasprimento delle normative.



Volvo Cars intende raggiungere una produzione di vetture elettriche pari a un milione di unità prima del 2025, quando la sua attività produttiva avrà “effetti neutrali sul clima”.

Per saperne di più e vedere il video del Ceo Samuelsson clicca qui

Commenta