Condividi

Prysmian: commesse per 220 milioni in Francia

Eolien Maritime France ha assegnato a Prysmian la progettazione, fornitura, installazione di collegamenti in cavo inter–array per due parchi eolici per 200 milioni – 20 milioni dal terzo progetto a Saint Nazaire

Prysmian: commesse per 220 milioni in Francia

Prysmian si è aggiudicata tre commesse per la realizzazione di collegamenti in cavo per parchi eolici offshore in Francia per un valore complessivo di 220 milioni.

In base a quanto indicato dalla società in una nota, Eolien Maritime France (joint venture tra l’azienda francese EDF Energies Nouvelles e la società canadese Enbridge) ha assegnato a Prysmian la progettazione, fornitura, installazione di collegamenti in cavo inter–array per i due parchi eolici offshore di Fécamp e Courseulles-sur-Mer, di proprietà di EMF e wpd offshore, situati al largo della costa della Francia del Nord. “La finalizzazione dei contratti per la realizzazione di questi due importanti parchi eolici dal valore di oltre 200 milioni di euro è prevista per l’inizio del prossimo autunno” rende noto la società.

Il terzo progetto riguarda il parco eolico Saint Nazaire, sempre di proprietà di Eolien Maritime France, ha un valore di oltre 20 milioni di euro e verrà eseguito in consorzio con Louis Dreyfus Travocean. Il contratto è in fase di finalizzazione.

Secondo Hakan Ozmen, EVP Projects BU di Prysmian Group: “Queste nuove importanti commesse confermano che abbiamo tutti i requisiti per raggiungere i nostri ambiziosi obiettivi di crescita nel mercato dei parchi eolici offshore. Gli investimenti fatti hanno rafforzato sia la nostra capacità produttiva sia quella di installazione e ora il mercato ci sta dando fiducia”.

Il gruppo ha acquisito nel 2017-2018 progetti per il cablaggio di parchi eolici offshore per oltre 650 milioni.

A Piazza Affari, il titolo Prysmian guadagna l’1,99% a 22,02 euro.

Commenta