Condividi

Mps-Carige, possibile downgrade da Moody’s

Confermati invece i rating di B1 dei titoli senior unsecured di Bpm, insieme a bond senior subordinati (B3) e a quelli junior subordinati Caa1.

Mps-Carige, possibile downgrade da Moody’s

Dopo la bocciatura di Mps e Carige agli stress test, Moody’s ha messo sotto esame i rating delle due banche italiane in vista di un possibile downgrade. L’agenzia americana ha invece confermato il giudizio su Bpm.

In particolare, Moody’s ha iniziato una revisione di tutti i titoli di debito senior unsecured a lungo termine di Mps – attualmente B1 – e dei titoli junior subordinati, ora valutati Ca. Sotto esame anche tutti i rating Caa1 sul debito a lungo termine di Banca Carige. Confermati invece i rating di B1 dei titoli senior unsecured di Bpm, insieme a bond senior subordinati (B3) e a quelli junior subordinati Caa1. 



Durante la fase di valutazione dei rating, Moody’s prevede di considerare “la probabilità che i piani di ricapitalizzazione vengano approvati dalla Bce” e la “probabilità che queste entità abbiano successo nell’eseguire i loro piani e dunque risanare i deficit nell’arco temporale previsto”.

Commenta