Condividi

Milano, due notti all’HangarBicocca

La due giorni SUMMER WHISPERS (3a edizione del festival estivo) vedrà il susseguirsi negli spazi espositivi e nell’ampia area del giardino performance e concerti live di musicisti affermati. Giovedì 6 e venerdì 7 luglio dalle ore 20.00 all’1.00.

Milano, due notti all’HangarBicocca

Le serate vedranno la presenza di una line up di musicisti internazionali e in prima italiana: dal batterista Chad Taylor, che “suona” l’installazione di Rosa Barba, al duo di musica elettronica berlinese di culto Mouse on Mars, alla performance Glottal Wolpertinger, presentata in anteprima ad Atene per documenta 14 il giorno prima nata dalla collaborazione tra  Aaron Dessner e Bryce Dessner, fondatori del gruppo The National, e Jen St. Werner dei Mouse on Mars.

Il festival è l’appuntamento di punta del Public Program | Rosa Barba ed è stato pensato dall’artista in relazione alla mostra “From Source to Poem to Rhythm to Reader” in Pirelli HangarBicocca dal 5 maggio all’8 ottobre 2017. Il lavoro di Rosa Barba, infatti, – incentrato principalmente sul cinema e sui suoi elementi costitutivi – mantiene un intimo legame con il suono e la musica, coinvolgendo numerosi musicisti.



Line-up

Giovedì 6 luglio

Chad Taylor – Live

David Michael DiGregorio – Songs

Laetitia Sadier Source Ensemble

 

Venerdì 7 luglio

Jan St. Werner – Glottal Wolpertinger

feat. Aaron Dessner + Bryce Dessner

Mouse on Mars

Apre il programma della prima serata il batterista americano Chad Taylor, con una performance all’interno della mostra: un’improvvisazione per percussioni che detta il ritmo dell’installazione luminosa di Rosa Barba, Hear, There, Where the Echoes Are (2016). La serata prosegue con due cantanti che hanno prestato le loro voci al film Subconscious Society, a Feature (2014): il compositore e artista americano David Michael DiGregorio e la musicista francese Laetitia Sadier, conosciuta come voce del gruppo Stereolab. DiGregorio presenta Songs, una performance sonora basata sull’accumulo e la stratificazione di diverse canzoni per creare un’unica composizione di musica elettronica, mentre Sadier si esibirà con i Source Ensemble presentando il suo nuovo disco, “Find Me Finding You”, uscito di recente per Drag City.

 
La seconda serata è dedicata ai progetti musicali dell’assiduo collaboratore di Rosa Barba, Jan St. Werner, e si apre con Glottal Wolpertinger, una performance installativa che rappresenta il culmine di un progetto durato dieci settimane per il Radio Program di documenta 14 con la partecipazione di Aaron Dessner e di Bryce Dessner, due membri del famoso gruppo rock The National.

L’esecuzione live di Glottal Wolpertinger arriva dritta da Atene a Milano ed è incentrata su una sperimentazione sonora costante e una ricerca volta a rompere la tradizionale concezione di musica.

Chiude SUMMER WHISPERS Mouse on Mars, uno dei progetti di musica elettronica tedesca più incisivi e versatili, il duo, formato da Jan St. Werner e Andi Toma, che da oltre vent’anni è al centro della scena musicale internazionale, infiammando le dancefloor e i club di tutto il mondo con il suo spirito anarchico e le sonorità frenetiche.

SUMMER WHISPERS è organizzato con la collaborazione di Pedro Rocha, Music and Sound Performance Curator, Pirelli HangarBicocca, e in partnership con ZERO

Image: Rosa Barba, veduta della mostra “From Source to Poem to Rhythm to Reader”, 2017. Courtesy dell’artista e Pirelli HangarBicocca, Milano. Foto: Agostino Osio

Commenta