Condividi

Mediaset: trimestre in rosso di 18 milioni, pesa Premium

Il risultato netto delle attività in continuità, quindi senza considerare la pay-tv Premium avviata verso la cessione a Vivendi, avrebbe riportato un utile netto di 38,6 milioni – Per Premium il rosso è dunque di 56,6 milioni.

Mediaset: trimestre in rosso di 18 milioni, pesa Premium

Mediaset archivia il primo trimestre 2016 con una perdita di 18 milioni a livello di risultato netto a fronte degli 0,6 milioni di utile registrati nello stesso periodo dell’anno scorso. Lo ha comunicato la società, precisando che il risultato netto delle attività in continuità, quindi senza considerare la pay-tv Premium avviata verso la cessione a Vivendi, avrebbe riportato un utile netto di 38,6 milioni. Per Premium il rosso è dunque di 56,6 milioni.

I ricavi netti di gruppo sono aumentati a 786,1 milioni da 718,5 milioni e l’ebit è positivo per 105,4 milioni (44,6 milioni un anno fa). A fine marzo l’indebitamento è salito a 908,1 milioni dagli 859 milioni di dicembre a causa dell’investimento di 91,4 milioni per l’acquisto di azioni proprie di Mediaset España.

Nei quattro mesi del 2016 l’andamento della raccolta pubblicitaria in Italia ha fatto registrare un aumento del 4,7%. Anche in Spagna l’andamento dei ricavi pubblicitari nello stesso periodo ha mantenuto un ritmo di crescita decisamente sostenuto. “Sulla base di tali risultati e in presenza di condizioni generali e di mercato progressivamente più stabili, l’andamento dei ricavi pubblicitari del gruppo nella prima parte dell’anno si dovrebbe pertanto mantenere positivo”.

Commenta