Condividi

Leonardo, commessa da 115 milioni in Polonia

Il gruppo ha firmato un contratto per la fornitura di quattro ulteriori velivoli M-346 Advanced Jet Trainers (AJT) che, entro il 2020, si uniranno alla flotta di otto aerei già in servizio presso l’Aeronautica Militare polacca – Sale il titolo Leonardo in Borsa.

Leonardo, commessa da 115 milioni in Polonia

Leonardo e il ministero della Difesa Nazionale della Polonia hanno firmato un contratto per la fornitura di quattro ulteriori velivoli M-346 Advanced Jet Trainers (AJT) che, entro il 2020, si uniranno alla flotta di otto aerei già in servizio presso l’Aeronautica Militare polacca. Il contratto, sin legge in una nota, ha un valore di oltre 115 milioni di euro e include opzioni per altri quattro aerei e il relativo supporto logistico.

“Questo contratto rafforza ulteriormente la stretta collaborazione tra Leonardo e la Polonia, un Paese dove le nostre tecnologie e competenze sono già profondamente radicate, sottolineando ancora una volta le eccellenti capacità del sistema di addestramento per piloti di caccia di ultima generazione basato sul velivolo M-346. L’addestramento sarà una parte sempre più importante dell’offerta di Leonardo, come illustrato nel Piano Industriale 2018-2022 dell’azienda. Il training e i servizi avanzati, infatti, permettono di maturare una profonda comprensione delle esigenze dei clienti ponendo così le basi per partnership di lungo termine”, ha dichiarato Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo.



In apertura di seduta a Piazza Affari, in una sessione finora particolarmente positiva per tutto il FtseMib, il titolo Leonardo va molto bene, guadagnando oltre l’1% a 9,45 euro per azione.

Commenta