Condividi

Le Borse asiatiche salgono sull’onda degli utili Usa

L’indice regionale MSCI Asia Pacific consolida i risultati della prima settimana con segno positivo nelle ultime sette – A dare una spinta ai mercati asiatici sono i macro dati relativi alla crescita economica negli Stati Uniti.

Le Borse asiatiche salgono sull’onda degli utili Usa

Le borse asiatiche sono cresciute e l’indice regionale ha esteso i guadagni nella prima settimana con il segno positivo delle ultime sette settimane. Il tutto grazie al fatto che la stagione degli utili Usa si e’ mostrata superiore alle aspettative e le prospettive di crescita per l’Europa sono migliorate.

L’indice MSCI Asia Pacific avanzava dello 0,5% posizionandosi su quota 137.72 alle 9:01 del mattino a Tokio. La misura si avviava cosi’ a chiudere la settimana con un aumento del 3% dopo essere entrata in una fase di correzione la scorsa settimana.“Stiamo assistendo a buoni risultati dagli Stati Uniti” commenta Tim Schroeders, portfolio manager di Pengana Capital a Melbourne. 



“I mercati sembrano tuttavia muoversi da un dato all’altro senza convinzione. C’e’ ancora molta volatilita’”. Il giapponese Topix cresceva dell’1,3%, posizionandosi verso il miglior avanzamento settimanale dall’aprile 2013. Il sudcoreano Kospi e l’australiano S&P/ASX 200 crescevano dello 0,6%, mentre il neozelandese NZX 50 faceva un balzo dello 0,9 per cento. Dati economici recenti suggeriscono che l’area euro si sia allontanata di un passo dalla recessione. Il Purchasing Managers’ Index ha mostrato come la manifattura nella regione sia cresciuta piu’ del previsto questo mese. In Spagna, la disoccupazione del terzo trimestre e’ scesa ai livelli piu’ bassi dal 2011. 


Allegati: L’articolo di Bloomberg

Commenta