Condividi

Indici di sostenibilità Dow Jones: promosse Unicredit, Terna e Telecom

Indici di sostenibilità Dow Jones: promosse a pieni voti ie società italiane Unicredit, Terna e Telecom Italia – Di quest’ultima il miglior punteggio: 91/100.

Indici di sostenibilità Dow Jones: promosse Unicredit, Terna e Telecom

UniCredit è stato confermato negli indici Dow Jones Sustainability World e Europe. Secondo tale valutazione la banca di piazza Aulenti ha migliorato il proprio punteggio ottenendo 84/100 (rispetto a 82/100 del 2013), superiore alla media delle società del settore bancario, che è 60, confermandosi tra le aziende con le migliori performance in termini di sostenibilità sia a livello europeo, sia mondiale (il punteggio minimo per essere inclusi è 77). Complessivamente UniCredit ha migliorato i propri risultati in tutte le tre dimensioni analizzate: Economica, Ambientale e Sociale.

Promozione anche per Telecom Italia e Terna. Telecom Italia si conferma per l’undicesimo anno consecutivo nei Dow Jones Sustainability Indexes World (DJSI World) e Europe (DJSI Europe) ed ottiene il riconoscimento di “best in class” nel settore delle telecomunicazioni, con un punteggio di 91/100.



Unico gestore di rete indipendente e sesta conferma consecutiva per Terna nel prestigioso Dow Jones Sustainability Index: questo il risultato della review annuale condotta dall’agenzia svizzera di rating di sostenibilità RobecoSAM e on-line da questa mattina, che ha anche confermato per la quinta volta consecutiva la Società nell’indice Dow Jones Sustainability Europe.

Commenta