Condividi

Goldman Sachs: Ceo Blankfein potrebbe lasciare a fine anno

L’indiscrezione è del Wall Street Journal, secondo cui i più probabili successori sono gli attuali copresidenti.

Goldman Sachs: Ceo Blankfein potrebbe lasciare a fine anno

Lloyd Blankfein si prepara a lasciare il vertice di Goldman Sachs, la potentissima banca d’affari americana di cui e’ Ceo, al piu’ presto e cioè entro la fine dell’anno in corso. L’indiscrezione e’ del Wall Street Journal, secondo cui i piu’ probabili successori sono gli attuali copresidenti. Si tratta di Harvey Schwartz e David Solomon.

Non manca comunque chi si domanda se al suo posto possa arrivare colui che a un certo punto era stato visto come il suo successore: Gary Cohn, l’ex presidente della banca passato nel gennaio 2017 nell’amministrazione Trump come consigliere economico e che il 6 marzo scorso ha dato le dimissioni. Una simile ipotesi e’ giudicata molto improbabile.



Una uscita di Blankfein metterebbe fine a un suo regno di oltre 12 anni che lo ha reso il boss di Wall Street piu’ longevo.

Commenta