Condividi

Generali, Galateri confermato presidente

Gabriele Galateri di Generali resta alla presidenza del Leone di Trieste: è quanto emerge dalla lista presentata da mediobanca con l’appoggio degli altri soci per il rinnovo del board nell’assemblea del 28 aprile – Il cda sale da 11 a 13 membri nel segno della continuità: sarà la prima assemblea di Philippe Donnet nel ruolo di ad

Generali, Galateri confermato presidente

Gabriele Galateri resta alla presidenza di Generali con Philippe Donnet ceo del gruppo. E’ quanto emerge dalla lista presentata da Mediobanca e dagli altri grandi soci per il rinnovo del board in occasione dell’assemblea del 28 aprile, la prima nella quale Donnet si presenterà come numero uno del Leone di Trieste. 

Il nuovo cda, che sale da 11 a 13 membri, sarà nel segno della continuità. Oltre a Galateri saranno confermati anche i due vicepresidenti Francesco Gaetano Caltagirone, che ha appena rafforzato la propria posizione con l’acquisto di nuove azioni, e Clemente Rebecchini. 

Confermati in consiglio anche Lorenzo Pelliccioli, Ornella Barra, Alberta Figari e Sabrina Pucci. Tra le new entry Romolo Bardin (ad di Delfin, la holding di Leonardo Del Vecchio), Paolo Di Benedetto (ex commissario Consob) e Diva Moriani (vicepresidente Intek e ad di Kme). Della Penna e Dattilo, che occupano gli ultimi due posti della lista, lasceranno probabilmente il posto ai consiglieri di minoranza.

Escono invece dal board Flavio Cattaneo, nominato due giorni fa nuovo ad di Telecom Italia, e Jean Renè Fortou, l’ex presidente di Vivendi che era entrato nel cda al posto di Bollorè.

Per Assogestioni dovrebbe entrare Roberto Perotti ed essere confermata Paola Sapienza.

Commenta