Condividi

Fondazione Peggy Guggenheim, omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein

La mostra a cura di Massimo Barbero, Postwar Era: una storia recente. Omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein sarà inagurata il prossimo 23 gennaio e resterà aperta fino il 4 aprile 2016

Fondazione Peggy Guggenheim, omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein

Attraverso 70 opere raccolte dalla mecenate Peggy Guggenheim, o donate alla Collezione Peggy Guggenheim dopo la sua scomparsa, la mostra Era Postwar. Una storia recente. Omaggi a Jack Tworkov e Claire Falkenstein, curata da Luca Massimo Barbero, offre una lettura attenta e rinnovata dell’arte americana ed europea dal secondo dopoguerra al 1979.

Attraverso una ricercata selezione dei lavori, alcuni raramente esposti, riuniti per gruppi e accostati in base a tema, stile, affinità e una cronologia meno classica, viene presentata quella sensibilità che va al di là dei movimenti e delle tendenze artistiche, quello stesso raffinato sentire che Peggy seppe cogliere così bene con la sua attività di collezionista lungimirante e all’avanguardia. In mostra grandi nomi come Willem de Kooning, William Baziotes, Robert Motherwell, Afro, Giuseppe Capogrossi, Bice Lazzari, Giuseppe Santomaso, Emilio Vedova, Alan Davie e Graham Sutherland.



Il percorso offre inoltre l’opportunità di approfondire l’opera di due artisti della Collezione: Jack Tworkov (1900–1982) e Claire Falkenstein (1909–1997), quest’ultima conosciuta per la creazione del cancello della Collezione Peggy Guggenheim a Palazzo Venier dei Leoni, commissionato nel 1960 da Peggy stessa e che sarà restaurato per la mostra.

Commenta