Condividi

Finmeccanica, per Ansaldo in lizza Hitachi e cordata cinese: “Decisione entro inizio novembre”

L’amministratore delegato di Finmeccanica, Mauro Moretti, è intervenuto sulla vendita delle controllate Ansaldo Breda e Ansaldo Sts: “La decisione arriverà entro la fine del mese e l’inizio del mese di novembre” – In ballo la giapponese Hitachi e l’accoppiata cinese Cnr Corporation-Insigma.

Finmeccanica, per Ansaldo in lizza Hitachi e cordata cinese: “Decisione entro inizio novembre”

“Credo che i nostri advisor abbiano pensato a una conclusione a due”. Sono queste le parole dell’amministratore delegato di Finmeccanica, Mauro Moretti, interpellato sulla questione della vendita di Ansaldo Breda, alla quale è collegata anche quella di Ansaldo Sts, le due controllate del gruppo che operano nel settore dei trasporti.

Moretti ha precisato che le offerte vincolanti sono previste entro l’ultima settimana di ottobre: “La decisione arriverà entro la fine del mese e l’inizio del mese di novembre”. Gli Advisor al lavoro sono “Ubs e Mediobanca”. I due gruppi interessati all’acquisizione sono la giapponese Hitachi e l’accoppiata cinese Cnr Corporation-Insigma.



Poco dopo le dichiarazioni del numero uno di Finmeccanica, il titolo del gruppo viaggia in Borsa intorno alla parità, guadagnando lo 0,21% a 7,10 euro.

Commenta