Condividi

Finecobank: vola raccolta gestita (+216% annuo)

Nel solo mese di luglio la raccolta netta si è assestata a quota a 528 milioni (+10% a/a) di cui 355 milioni raccolta gestita, a conferma del continuo miglioramento nell’asset mix.

Finecobank: vola raccolta gestita (+216% annuo)

La raccolta netta da inizio anno è stata pari a 3,421 miliardi euro, in salita del +9% annuo, di cui 2,114 miliardi di raccolta gestita (+216% rispetto ai primi sette mesi del 2016) pari al 62% sul totale raccolta netta, 492 milioni di raccolta amministrata, mentre la raccolta diretta si attesta a 815 milioni. Nel solo mese di luglio la raccolta netta si è assestata a quota a 528 milioni (+10% a/a) di cui 355 milioni raccolta gestita, a conferma del continuo miglioramento nell’asset mix.

Da inizio anno la raccolta nei “Guided products & services” è stata pari a 2,290 miliardi (+1% a/a), facendo salire l’incidenza di questi ultimi rispetto al totale AuM al 60% rispetto al 53% di luglio 2016 e al 56% di dicembre 2016.

La raccolta tramite la rete di consulenti finanziari nei primi sette mesi dell’anno è stata pari a 3,133 miliardi, in crescita del 16% rispetto allo stesso periodo del 2016.

Il Patrimonio totale è pari a 64,165 miliardi (+7% rispetto a dicembre 2016 e +12% a/a). In termini di acquisizione della clientela, da inizio anno sono stati acquisiti 71.081 nuovi clienti (+5% a/a), di cui 9.325 nel solo mese di luglio (+20% a/a). Il numero dei clienti totali al 31 luglio 2017 è circa 1.169.000, in crescita del 7% rispetto a luglio 2016.

Alessandro Foti, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Fineco, dichiara:
“Anche per il mese di luglio, si conferma il trend di crescita della raccolta molto solido che sta caratterizzando tutti i mesi già trascorsi del 2017. Si tratta di risultati che ancora una volta testimoniano la sostenibilità nel lungo termine di un modello di business basato su crescita organica e caratterizzato da qualità, trasparenza e completezza dell’offerta. Il mese conferma ancora l’ottimo riscontro tra la clientela per le soluzioni di consulenza evoluta, con nuovi flussi in linea con il focus della banca verso la qualità del mix di raccolta.”

Commenta